La Differenza tra Sola Scriptura e Biblicismo

— R. Scott Clark -   I “Sola” della Riforma Protestante (per sola grazia, per mezzo della sola fede, solo secondo la Scrittura) non sono ben compresi oggi. Torniamo alla famosa dichiarazione di Lutero alla Dieta di Worms del 1521. Sebbene si trovasse già sotto interdizione per i suoi insegnamenti, Carlo V gli aveva promesso…

La lettura quotidiana della Bibbia: perché preoccuparsi?

Michael G. Brown - Con un nuovo anno arrivano nuovi obiettivi, giusto? Forse no. Non a tutti piace l'idea di fare risoluzioni per l’anno nuovo. Sempre più delusi dai nostri tentativi falliti di auto-miglioramento, possiamo trovare faticoso fare nuovi obiettivi ad inizio anno. Lo capisco. Come pastore di anime, sicuramente non voglio avviare un cristiano…

Indicazioni Utili per la Lettura e lo Studio delle Scritture

Segui un piano regolare nella loro lettura, perché possa conoscerle nella loro interezza; e fa di questa lettura una parte della tua devozione privata. Non che ci si debba limitare solo a un piano prestabilito, in modo da non leggere a piacere, ma di solito questo tende più all’edificazione. Alcune parti della Bibbia sono più difficili, altre possono sembrare molto sterili per un lettore ordinario; ma se si guarda ad essa complessivamente come parola di Dio, che non dovrebbe essere disprezzata, ma letta con fede e riverenza, senza dubbio si dovrebbe trarne vantaggio.

Credi e Confessioni

Le Scritture dell’Antico e del Nuovo Testamento, essendo state date per ispirazione di Dio, sono per l’uomo nel suo stato attuale l’unica e sufficiente regola di fede e di pratica. La parola divina, quindi, è l’unico canone di dottrina che abbia un’autorità intrinseca per vincolare le coscienze degli uomini. Tutti gli altri canoni hanno valore o autorità solo nella misura in cui essi insegnano ciò che le Scritture insegnano. Tuttavia è un dovere inalienabile ed una necessità per gli uomini di giungere al significato delle Scritture nell’uso delle loro facoltà naturali, e mediante gli strumenti ordinari d’interpretazione.

Cristianesimo e Liberalismo – La Bibbia

J. Gresham Machen   Il moderno liberalismo, è stato fin qui osservato, ha perso di vista i due maggiori presupposti del messaggio Cristiano: il Dio vivente, e la realtà del peccato. La dottrina liberale di Dio e la dottrina liberale dell’uomo sono entrambe diametralmente opposte alla concezione Cristiana. Ma la divergenza concerne non solo i…

La Bibbia è la Parola di Dio?

J. Gresham Machen (1881–1937) Negli ultimi due discorsi di questa serie, vi ho parlato della questione di come Dio possa essere conosciuto. Egli può essere conosciuto, vi dissi, solo per come Egli si è compiaciuto di rivelarsi. Ma Egli si è compiaciuto di rivelarsi in due modi. In primo luogo, Egli si è compiaciuto di…