Commento a 2 Timoteo 3:16,17

Interior of the Oude Kerk at Delft During a Sermon - 1651

GIOVANNI CALVINO (1509-1564) - Tutta la Scrittura è divinamente ispirata e utile a insegnare, a convincere, a correggere e a istruire nella giustizia, affinché l'uomo di Dio sia completo, pienamente fornito per ogni buona opera. - Tutta la Scrittura, o l’intera Scrittura; sebbene faccia poca differenza riguardo al significato. Egli prosegue con quella raccomandazione a cui aveva accennato brevemente. Primo, raccomanda la Scrittura sulla base della sua autorità; e secondo, sulla base dell’utilità che ne scaturisce.

La Natura delle Lingue

Pieter Bruegel the Elder - The Tower of Babel

CHARLES HODGE - "Ad un altro diversità di lingue." Ovvero, la capacità di parlare in linguaggi precedentemente sconosciuti a chi parla. La natura di questo dono è determinato dal resoconto in Atti 2:4-11, dove viene detto che gli apostoli parlavano "in altre lingue, secondo che lo Spirito dava loro a ragionare;" e le persone di tutte le nazioni vicine chiedevano stupite, "Tutti costoro che parlano non sono Galilei? Come dunque li udiam noi parlare ciascuno nel nostro proprio linguaggio nativo?" È impossibile negare che il miracolo riportato in Atti consistesse nel rendere capaci gli apostoli di parlare in linguaggi che non avevano mai appreso.