Il Significato Fondamentale della Cena del Signore

B. B. Warfield - Il fatto più saliente connesso all’istituzione della Cena del Signore è, ovviamente, che essa avvenne in corrispondenza, o per essere più specifici, nel mezzo del Banchetto Pasquale. Fu “mentre mangiavano” alla mensa Pasquale che Gesù, avendo preso un pane e avendolo benedetto, lo spezzò e lo diede ai suoi discepoli (Mat. 26:26; Mc. 14:22). Questo non fu, senza ombra di dubbio, una coincidenza.

Sintesi del Sacramento della Santa Cena

John Knox - Viene qui presentato brevemente, in una sintesi secondo le Sacre Scritture, quale concetto abbiamo noi Cristiani della Cena del Signore, chiamata il sacramento del corpo e del sangue del nostro Salvatore Gesù Cristo.

Riflessioni sulla Comunione

Michael Horton - Trovo ironico che, al giorno d’oggi, come in ogni epoca di declino e superstizione nella storia della chiesa, le persone si allontanino dai miracoli di Dio per volgersi ai propri. Cosa intendo con questo? Una volta che le persone smettono di credere che la salvezza sia un miracolo e cominciano a pensare che sia semplicemente il risultato di una decisione e uno sforzo umano, molto presto creano miracoli sostitutivi per poter mantenere un qualche senso del soprannaturale. A quel punto, quando negano che la Parola dello Spirito Santo crei miracolosamente la fede e il ravvedimento, devono darsi da fare per ricercare i loro segni. E quando negano che nei Sacramenti del Battesimo e della Cena del Signore Cristo sia veramente conferito miracolosamente, essi ricercano le loro proprie rivelazioni e i loro segni e meraviglie.